Servizi di Imaging dentale

DentQ fornisce una vasta gamma di servizi ai dentisti e ai loro pazienti:

Scansioni

TC DENTALE (3D)
Panoramica (OPT)
Cefalometrica
Intraorale
Guide chirurgiche

Referti

Referto radiologico di base
Referto radiologico completo
Referto radiologico IA
Relerto radiologico
Studio implantare con IA
Sudio Endodontico con
IA

Formati

Dicom (3D grezzo)
iCAT Vision (visualizzatore
per PC) Roemix
(visualizzatore per Mac)
iDent (strumento di
posizionamento
dell’impianto) SimPlant
(pianificatore di impianti)

Output

Cd (+
Visualizzatore)
PDF (Report)
PACS (3D Online)
(+ Visualizzatore)
Rapporti interattivi
sull’intelligenza
artificiale di
Photopaper (Hi-Res)

Di seguito troverai dettagli su alcuni di questi servizi,
mentre altri sono trattati nella sezione tecnologia.

Scansioni CBCT (3D)

La CBCT dentale (Cone Beam Computed Tomography) è una scansione tridimensionale (3D) ad alta risoluzione che focalizza i raggi X a forma di cono, nell’area richiesta, per produrre immagini mediche 3D di qualità eccellente con minima esposizione alle radiazioni.

Le scansioni CBCT dentali consentono di valutare la posizione dei denti, la struttura ossea, le articolazioni della mascella e le vie aeree, e sono comunemente utilizzate dagli odontoiatri per la pianificazione del posizionamento di impianti dentali, la rimozione di denti occlusi, e per il trattamento canalare, nonché per la valutazione ortodontica ed endodontica.

In DentQ, forniamo scansioni 3D in più formati digitali, tra cui: file Dicom grezzi, PACS (per la visualizzazione online), iRys e i-CAT (per la visualizzazione e l’editing con PC), Romexis (per la visualizzazione e l’editing tramite Mac/OS) e SimPlant e iDent (per la pianificazione ed il posizionamento di impianti). Forniamo anche scansioni 3D per guide/mascherine chirurgiche (drill guide), tra cui NobelGuide e MGuide (per impianti MIS), nonché scansioni CT di template radiografici (per interventi di chirurgia computer guidata).

Le nostre scansioni CBCT sono fornite con combinata elaborazione di intelligenza artificiale (AI) ed umana (compresa la marcatura del canale radicolare, le curve e altro) in varie tipologie di output: le stampe PhotoPaper e i file digitali su CD e Chiavetta USB vengono consegnati manualmente o inviati via posta, mentre i PDF ed altri formati di file digitali sono comodamente forniti anche via e-mail o mediante accesso al cloud. I file digitali sono spesso foniti con corelati strumenti  software per la visualizzazione, l’elaborazione e la pianificazione.

Immagini OPT (2D)

L’OPT (Ortopantomografia, nota anche come radiografia panoramica o pantogramma) è una scansione a raggi X che ritrae una vista panoramica ovvero ampia della parte inferiore del viso in un’unica immagine bidimensionale. Può mostrare tutti i denti di entrambe le arcate in un’unica immagine, compresi quelli che non sono ancora emersi in superficie o erotti, come i denti del giudizio. Offre anche una vista della mascella e dell’articolazione temporomandibolare (ATM), che collega la mascella al resto del cranio.

Le scansioni OPT consentono di visualizzare tutti i denti del paziente e determinarne il numero, la posizione e la crescita, compresi quelli che non sono ancora erotti. Una radiografia OPT potrebbe essere eseguita per pianificare un trattamento ortodontico, per rilevare la presenza o valutare lo sviluppo dei denti del giudizio, per esaminare la mascella o per una panoramica generale della salute dentale del paziente.

Le nostre scansioni OPT possono essere fornite così come sono oppure con combinata elaborazione di intelligenza artificiale (AI) ed umana, e vengono consegnate in vari metodi di output: PhotoPaper con stampe di dimensioni reali e file digitali su CD e Chiavetta USB vengono consegnati manualmente o inviati via posta, mentre le immagini digitali vengono fornite anche via e-mail o accesso al cloud.

Immagini CEPH (Telecranio) (2D)

L’analisi CEPH (Telecranio) è una scansione a raggi X che genera immagini bidimensionali, simili all’OPT, ma include anche una vista del cranio e del collo. Le scansioni CEPH consentono di ispezionare le relazioni dentali e scheletriche di un cranio umano. È utilizzata da dentisti, ortodontisti e chirurghi orali e maxillo-facciali per la diagnosi di problemi all’ATM, disallineamento dei denti (overbite e underbite), fratture dei denti e della mascella, nonché per la pianificazione del lavoro ortodontico e per misurazioni precise di denti e radici.

I risultati dell’analisi CEPH sono forniti ai dentisti in modo simile a quelli in cui forniamo scansioni OPT (vedi sopra) e includono due tipi di scansioni – CEPH laterolaterale e CEPH anteroposteriore:

CEPH laterolaterale

La scansione cefalometrica laterale mostra una vista laterale del viso ed è spesso utilizzata dagli ortodontisti per pianificare trattamenti di disallineamento dei denti nei bambini.

CEPH anteroposteriore

Le scansioni cefalometriche AP anteroposteriori mostrano una vista frontale del viso e sono spesso utilizzate dagli ortodontisti per pianificare trattamenti di disallineamento dei denti negli adulti.

CEPH Tracing

DentQ fornisce anche Tracciati cefalometrici digitali che confrontano automaticamente le scansioni CEPH di un paziente nel tempo, mostrando quindi i cambiamenti nella crescita dentale e facciale e consentendo di definire i trattamenti ortodontici richiesti e valutarne i risultati. Consente inoltre di confrontare automaticamente i modelli facciali e dentali dei pazienti con gli standard. Il tracciato cefalometrico digitale risparmia agli ortodontisti un lavoro manuale molto tedioso, fornendogli al contempo informazioni più accurate e dettagliate sui loro pazienti.

Referti radiologici

Il team di radiologia DentQ include radiologi dentali esperti e qualificati che esaminano attentamente le scansioni e le cartelle cliniche dei pazienti e forniscono referti, sia base che dettagliati, a dentisti e medici in numerosi paesi. In alcuni di questi paesi, come l’Italia, i referti radiologici sono obbligatori e vengono quindi forniti per ogni tipologia di scansione dentale e maxillo-facciale, tra cui TAC (3D), OPT (2D) e scansioni CEPH. In altri paesi, come il Regno Unito, il referto radiologico è facoltativo, ma tuttavia richiesto da circa il 33% di tutti i dentisti, che vogliono assicurarsi che non siano lasciate sfuggire delle malattie gravi o chiedere un’analisi approfondita della patologia. Pertanto, DentQ fornisce migliaia di referti adiologici ogni mese ed è di gran lunga il più grande ed esperto fornitore di referti di radiologia dentale al mondo.

Referti radiologici base

Referti base firmati da radiologi certificati, che escludono patologie ed esiti che possano influenzare il piano di trattamento del paziente, e forniscono l’immunità legale al dentista.

Referti radiologici completi

Referti completi firmati da radiologi certificati, che includono analisi approfondite della patologia orale e maxillo-facciale, e forniscono una copertura completa ai dentisti ed ai loro pazienti.

Scansioni intraorali (3D)

Le scansioni intra orali vengono eseguite mediante uno scanner speciale e dedicato, che viene introdotto nella bocca e registra un’impressione ottica diretta dei denti e dell’interno della cavità orale. Lo scanner proietta una sorgente luminosa sull’area da scansionare, le immagini vengono catturate da sensori d’immagine ed elaborate dal software di scansione, che produce quindi un modello tedimensionale delle superfici.

Le scansioni intra orali consentono di creare impronte dentali digitali altamente accurate delle arcate, inclusi denti, impianti e tessuti gengivali, in modo rapido e confortevole. Queste impronte digitali vengono utilizzate come guide per ridimensionare, montare e pigmentare correttamente corone e ponti; faccette, intarsi e onlay; corone temporanee e cerature diagnostiche virtuali; nonché protesi parziali rimovibili. Le impronte dentali digitali aiutano inoltre ad ottenere una migliore pianificazione dei trattamenti ortodontici.